CORSI SERALI “Corsi di secondo livello”

L’Istituto propone «Corsi di secondo livello» (corrispondenti alla Scuola Secondaria di Secondo Grado) adatti ad un’utenza adulta e strutturati secondo quanto richiesto dalla normativa che riforma l’Istruzione Degli Adulti a partire dal D.P.R. 263/2012.

I corsi di studio proposti sono volti all’acquisizione delle qualifiche inerenti ai seguenti indirizzi: «Servizi per la sanità e l’assistenza sociale» e «Enogastronomia ed ospitalità alberghiera»

 

Frequenza

La frequenza è obbligatoria per il 75% del monte ore annuo personalizzato. Dall’anno scolastico 2012/2013 è attiva una piattaforma e-learning che consente la FAD-Frequenza A Distanza di parte del percorso.

Ogni studente può usufruire della FAD, con materiali di studio online, per un numero di ore pari al 20% del proprio curricolo di studi.

Le prove di verifica di conoscenze, abilità, competenze sono svolte in presenza (durante le lezioni previste dall’orario settimanale).

 

Abbreviazione del corso di studi

La condizione di studente lavoratore, l’esperienza acquisita nelle attività lavorative stesse e gli studi già effettuati sono elementi che caratterizzano l’utenza adulta e offrono la possibilità di abbreviazione del percorso di studio istituzionale. I corsi prevedono dunque percorsi flessibili e personalizzati che riconoscono esperienze professionali e conoscenze già acquisite, titoli di studio già posseduti e/o crediti formali (derivanti da titoli di studio già posseduti), non formali e informali (derivanti principalmente dal percorso lavorativo); la didattica è organizzata in unità di apprendimento.

I corsi si compongono di tre periodi didattici: il primo corrispondente al primo biennio (prima/seconda) dei corsi diurni, il secondo corrispondente al secondo biennio (terza/quarta) dei corsi diurni e il terzo corrispondente al quinto anno dei corsi diurni.

 

Il patto formativo individualizzato

Il percorso di studi personalizzato è concordato nell’anno della prima iscrizione e può prevedere abbreviazioni del percorso istituzionale dipendenti dai crediti formali, non formali e informali posseduti da ciascuno studente.

Tale percorso è descritto nel Patto Formativo Individualizzato, il documento che formalizza l’accordo tra studente, Istituto sede del corso di studi e CPIA provinciale e che specifica le discipline già affrontate, da rivedere o da approfondire per conseguire le competenze corrispondenti alla qualifica di Tecnico prescelta dallo studente stesso.

 

Il materiale didattico

L’adozione dei libri di testo non è obbligatoria per i corsi serali. I docenti rendono perciò disponibili sulla piattaforma e-learning, in tutto o in parte, materiali di studio, mappe concettuali proposte in aula e appunti, per permettere agli studenti lo studio degli argomenti trattati e per mantenere un collegamento anche con chi non può sempre frequentare le lezioni.

I Docenti potranno in taluni casi consigliare l’acquisto di libri di testo.

 

L’alternanza scuola / lavoro

Le esperienze professionalizzanti caratterizzano i corsi di studi proposti, pertanto anche agli studenti adulti è richiesto che parte del percorso formativo sia svolta in aziende/strutture operanti nel settore.

Il percorso di alternanza scuola/lavoro prevede lo svolgimento di 200 ore in azienda, da effettuarsi durante il secondo periodo didattico ed il quinto anno.

Sono esentati da questa attività gli studenti già impiegati nell’ambito lavorativo a cui si riferisce la qualifica prescelta.

 

Attività integrative

A completamento dell’attività curricolare ed anche per offrire all’utenza la possibilità di ampliare le proprie conoscenze ed approfondire alcune tematiche, sono previsti inoltre:

  • partecipazione ad iniziative culturali proposte nella zona;
  • partecipazione ad uscite didattiche e viaggi di istruzione;
  • progetti di attività pratica.

quadro orario